È il momento di connettersi nella vita reale e prendere un giorno di distanza

Ti unirai alla sfida per ridurre il tempo dallo schermo?

Trascorro troppo tempo sul mio telefono. Trascorro più tempo di quanto mi preoccuperei di ammettere sui social media e spendo più denaro di quanto dovrei (e che il mio partner vorrebbe che facessi) online. E, grazie allo strumento Screen Time di Apple , è qualcosa di cui sono diventato sempre più consapevole negli ultimi sei mesi. Non è grande, non è intelligente e, in realtà, voglio davvero smettere.

Sembrerebbe che non sono solo con la crescente quantità di tempo che passo online, però. In realtà, si pensa che le persone siano online per una media di 24 ore alla settimana - il doppio rispetto a 10 anni fa. Inoltre, uno su cinque adulti spende fino a 40 ore a settimana sul web.

Questo aumento è in parte dovuto all'aumento dell'utilizzo da parte di coloro tra i 16 ei 24 anni, che hanno una media di 34,3 ore settimanali su Internet. E, per la prima volta, le donne passano più tempo online degli uomini, alimentate da un aumento dell'uso di Internet da parte di coloro tra i 18 ei 34 anni.

Ma perché sta succedendo questo? Cosa ci sta spingendo a trascorrere più tempo online che mai? Abbastanza sicuro, Ofcom, che ha compilato un rapporto sulla nostra dipendenza digitale , attribuisce gran parte del picco di tempo in linea alla crescita degli smartphone. Questi sono ora utilizzati dal 78% della popolazione rispetto a solo il 17% nel 2008 - l'anno successivo al lancio del primo iPhone.

Certo, è vero che i nostri telefoni hanno la capacità di aiutarci a connetterci in tanti modi; ai nostri amici, familiari, notizie, visualizzazioni, eventi sociali e lavoro. Sì, i nostri dispositivi palmari possono aprire il nostro mondo e darci accesso alle informazioni oltre la nostra immaginazione. Tuttavia, i telefoni possono anche limitare il nostro sguardo da quello del mondo che ci circonda al piccolo schermo di fronte a noi.

La cosa orribilmente ironica è che la nostra ossessione per le nostre connessioni online può portarci a trascurare le nostre connessioni offline, reali. Nello specifico, i social media sembrano essere il più grande colpevole nel nostro maggiore tempo di visualizzazione nell'ultimo decennio. Non so voi, ma Instagram è il mio tallone d'Achille. E, a dire la verità, non riesco a ricordare l'ultimo giorno in cui non ho trascorso tempo sui social media, per non parlare di aver trascorso un giorno lontano dal mio telefono. Puoi?

È un problema di cui parlano un certo numero di influencer, tra cui Jo Love, avvocato per la salute mentale . In seguito a una conversazione con il suo consulente, che ha portato alla realizzazione di una pausa dai social media, ha iniziato una campagna su Instagram incoraggiando i suoi follower ad accettare "Switch Off Saturday", rendendo un giorno della settimana gratuito.

Jo discute apertamente della sua dedizione a prendersi un giorno lontano dai social media nel suo episodio di I am. Ho . Lei spiega come lei sta ancora imparando come a sfruttare i social media e gestire l'uso attraverso l'essere consapevoli e comprendere dove sta trascorrendo tempo online.

È qualcosa su cui ho iniziato a pensare molto recentemente, soprattutto perché più persone intorno a me hanno iniziato a fare lo stesso. Ho parlato con il collega Happious di Kat riguardo alla sua esperienza di prendersi del tempo lontano dai social media:

"Uso molto i social media per promuovere il mio blog e i miei servizi di coaching e cominciavo a sentirmi come intrappolato in una ruota del criceto, creando sempre contenuti. Stavo anche iniziando a confrontarmi con gli altri, qualcosa con cui non ho mai veramente faticato in passato, quindi ho capito che qualcosa doveva cambiare.

"Ho deciso di rendere il sabato il mio giorno libero dai social media, dedicandomi un'intera giornata a non scorrere e a non" creare contenuti ". Ora uso il sabato come un giorno per riempire il mio calice creativo con molte letture, molta socializzazione senza distrazioni e tanto di diario. Mi viene voglia di respirare aria e, per me, un giorno libero per una settimana è la giusta quantità di tempo per sentirsi ricaricata ".

Se come me, vuoi un pezzo di questa felicità senza schermo, è il momento di cambiare .

Autore:BECKY WRIGHT

Fonte: https://happiful.com/its-time-to-connect-in-real-life-and-take-a-day-away/