Questo è ciò che accade quando ti sposti fuori dalla zona di comfort.

Il perseguimento di obiettivi proficui è una parte di ciò che rende la vita piacevole. Essere in grado di fissare un obiettivo, quindi vedere se stessi progredire verso il raggiungimento di questo obiettivo è una sensazione incredibile.

Ma conosci il più grande ostacolo per la maggior parte delle persone che cercano di raggiungere i loro obiettivi, il killer del sogno silenzioso che blocca le persone prima ancora di iniziare? 

Questo ostacolo è la zona di comfort, e se si rimane bloccati lì, si è destinati a far deragliare qualsiasi sforzo per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Se vuoi raggiungere questi obiettivi, dovrai liberarti dalla tua zona di comfort. Diamo un'occhiata a come cambierà la tua vita una volta che avrai acquisito il coraggio di lasciare la tua zona di comfort.

Qual è la zona di comfort?

La zona di comfort è definita come "uno stato comportamentale all'interno del quale una persona opera in una condizione ansia-neutrale, utilizzando un insieme limitato di comportamenti per fornire un livello costante di prestazioni".

Ciò che mi colpisce di più di questa definizione è l'ultima parte: "utilizzare un insieme limitato di comportamenti per fornire un livello costante di prestazioni".

Quante persone di successo sai che forniscono un livello costante di prestazioni?

L'obiettivo nella vita è di sfidare continuamente te stesso e migliorare continuamente te stesso. E per farlo, sei costretto ad uscire dalla tua zona di comfort. Ma una volta che lo fai, la tua vita inizierà a cambiare in modi che non avresti mai potuto immaginare. Lo so perché sta accadendo proprio ora nella mia vita.

Ecco cosa ho imparato.

1. Sarai spaventato

Lasciare la tua zona di comfort non è facile. In effetti, a volte può essere addirittura terrificante, e va bene. È normale sentirsi un po “trepidanti” quando si intraprende un viaggio che ti costringe a provare cose nuove.

Quindi non preoccuparti o sentirti sopraffatto quando ti senti un po “spaventato”. È perfettamente normale e fa parte del processo. Ciò che è importante è che non lasci che quella paura ti trattieni. Devi continuare ad agire di fronte alla paura.

Questo è ciò che separa i vincitori dai perdenti.

2. Fallirai

Uscire dalla tua zona di comfort significa che ti stai spostando in un territorio inesplorato. Stai provando cose che non hai mai provato prima e imparando cose che non hai mai imparato prima.

Quella curva di apprendimento ripida significa che non riuscirai a fare tutto bene la prima volta, e alla fine fallirai quando uscirai dalla tua zona di comfort. Ma finché i fallimenti non sono catastrofici, in realtà può essere una buona cosa fallire perché ...

3. Imparerai

Il fallimento è il miglior insegnante. Ho imparato di più da ciascuno dei miei fallimenti che da ciascuno dei miei successi. Quando fallisci, e fallisci spesso, aumenti rapidamente la velocità con cui apprendi nuove conoscenze e abilità. E quella nuova conoscenza, se applicata correttamente, alla fine porterà al tuo successo.

4. Ti vedrai in un modo diverso

Quando esci dalla tua zona di comfort, provi immediatamente a te stesso che sei capace di ottenere più di quanto pensavi fosse possibile. E questo cambierà il modo in cui ti vedi.

Andando avanti, avrai più fiducia in te stesso ogni volta che esci dalla tua zona di comfort, e una maggiore sicurezza renderà più probabile che tu continui ad uscire dalla tua zona di comfort. E ogni volta che lo fai, dimostrerai a te stesso ancora e ancora ciò di cui sei veramente capace.

5. I tuoi pari ti vedranno in un modo diverso

Sia che vogliamo ammettere o no, le persone giudicano altre persone. E proprio ora, le persone ti vedono in un certo modo e hanno una certa idea di ciò di cui sei capace. Questo perché si sono abituati a vederti operare nella tua zona di comfort.

Ma una volta che ti trasferisci fuori dalla tua zona di comfort, dimostrerai ad altre persone che sei capace di molto più di quello che hai mostrato in passato.

La maggiore fiducia che gli altri ripongono in te porterà più opportunità che mai.

6. La tua zona di comfort si espanderà

La cosa buona della zona di comfort è che è flessibile e malleabile. Con ogni azione che fai fuori dalla tua zona di comfort, si espande. E una volta padroneggiata quella nuova abilità o azione, alla fine diventa parte della tua zona di comfort.

Questa è una buona notizia per te perché significa che puoi costantemente aumentare e migliorare i comportamenti che ti stanno a cuore. E più strumenti e abilità hai a tua disposizione, più facile sarà raggiungere i tuoi obiettivi.

7. Aumenterai la tua concentrazione e concentrazione

Quando vivi all'interno della tua zona di comfort, la maggior parte delle tue azioni è abituale: automatica, subconscia e richiede una concentrazione limitata.

Ma una volta che esci dalla tua zona di comfort, non farai più affidamento su quelle risposte abituali. Sei costretto a concentrarti sulla nuova azione in un modo che non attui mai nella tua zona di comfort.

8. Svilupperai nuove abilità

Uscire dalla tua zona di comfort richiede che tu sviluppi nuove abilità. Uno dei molti vantaggi che sperimenterai è che ti allontanerai dal "set limitato di comportamenti" e inizierai a sviluppare le tue capacità e competenze in nuove aree.

Vivere all'interno della tua zona di comfort richiede solo un set di abilità limitato, e quelle abilità non contribuiranno molto al tuo successo. Una volta che puoi uscire con sicurezza dalla tua zona di comfort e apprendere una nuova abilità, non c'è limite a quanto puoi ottenere.

9. Otterrai di più rispetto a prima

Con tutto ciò che accade una volta usciti dalla tua zona di comfort, otterrai naturalmente più che mai.

La tua maggiore concentrazione e concentrazione ti aiuteranno a sviluppare nuove abilità. Queste nuove abilità cambieranno il tuo modo di vedere te stesso, incoraggiandoti a uscire ancora di più dalla tua zona di comfort.

Autore: Tony Robinson

Fonte: lifehack.org